Siae: spettacolo, il volume d'affari cala del 3%

Nonostante la crisi, gli italiani per lo spettacolo continuano a spendere, soprattutto per il cinema, che nel 2010 ha avuto un momento d’oro (+10,39% biglietti venduti) come non succedeva dal 1986. A livello generale crescono la spesa al botteghino (+3,97%), gli ingressi (+3,85%), la spesa complessiva del pubblico (+1,59%). Eppure la preoccupazione c’è, denuncia la Siae nel suo annuario 2010: si affaccia per musica e sport e per il volume d’affari complessivo, che cala del 3,14%.