Maxxi, la piazza diventa un arcipelago ''green''

A Roma il Maxxi trasforma la sua piazza in un arcipelago verde con le installazioni riciclabili ideate dai giovani vincitori di Maxxi Yap, il concorso condiviso con il Moma Ps1. Settantuno balle di fieno saranno la base per otto isole ricoperte di prato che il pubblico degli eventi estivi – al via dal 21 giugno – potrà spostare a piacimento. A completare il paesaggio,18 fiori luminosi in vetroresina rossa e uno specchio d’acqua corrente. Intitolato Whatami, il progetto è dello studio romano Startt.