Roma, Muti dirige il Nabucco al teatro dell'Opera

Riccardo Muti dirige, al teatro dell’Opera di Roma, la messa in scena, dal 12 marzo alle 20.30, del Nabucco di Verdi, opera risorgimentale per antonomasia, celebrando così i 150 anni dell’unità d’Italia. La serata del 17 marzo, data ufficiale dei festeggiamenti, sarà dedicata alla presidenza del Consiglio dei ministri. La regia e le scene del Nabucco portano la firma di Jean Paul Scarpitta, i costumi sono di Maurizio Millenotti, le luci di Urs Schonebaum. Dirige il Coro dell’Opera Roberto Gabbiani. Nel cast Leo Nucci nel ruolo di Nabucco (e Giovanni Meoni per le repliche del 20, 22 e 24), Antonio Poli (Ismaele), nel ruolo di Zaccaria Dmitry Beloselskiy (e Riccardo Zanellato per le repliche del 20 e 22), nel ruolo di Abigaille si alterneranno Viktoriia Chenska ed Elisabete Matos, nei panni di Fenena si alterneranno Anna Malavasi ed Ezgi Kutlu.