Roma, da oggi esposti i tesori della Gnam

La mostra curata da Massimo Mininni intende offrire l’occasione di conoscere in modo quanto più esaustivo l’iter creativo di artisti di cui la galleria – per una complessa stratificazione di depositi, acquisti, doni – possiede un nucleo rappresentativo di opere, mai o raramente esposto integralmente. L’allestimento costituisce l’occasione per vedere accanto ai lavori più noti degli artisti selezionati anche quel lato della loro produzione – oggetti, gioielli, arazzi, stampe e disegni – che pure è indispensabile per una conoscenza più completa della storia dell’artista e delle sue diverse fasi. Info: www.gnam.beniculturali.it.

Articoli correlati