Berlino, trionfo per il film dell'iraniano Asghar Farhadi

Il film iraniano "Nader and Simin, a separation", come da previsioni, è stato il trionfatore assoluto della sessantunesima edizione del Festival cinematografico di Berlino. Al film di Asghar Farhadi la giuria del premio, presieduta da Isabella Rossellini, ha infatti assegnato l’Orso d’oro, e ai suoi attori protagonisti sono andati quello d’argento per le migliori interpretazioni femminili (Leila Hatami, Sarina Farhadi e Sareh Bayat) e maschili (Payman Moadi, Shahab Hosseini e Babak Karimi).

Articoli correlati