Cinema, La prima cosa bella dalla Francia al Giappone

A pochi giorni dalla fine del Mercato internazionale del film di Roma, filtrano le prime indiscrezioni sugli affari conclusi. La prima cosa bella di Paolo Virzì, forte della recente designazione a rappresentare l’Italia agli Oscar, è stato venduto per un’importante fetta di mercati esteri. La commedia agrodolce con Micaela Ramazzotti e Stefania Sandrelli sbarcherà in Francia (dove dovrebbe uscire a primavera), Spagna, America Latina, Giappone, Nord America e Romania.