Nuova sede per il British council e la sua collezione

Dopo sessantacinque anni di ininterrotta attività al palazzo del Drago di via delle Quattro Fontane a Roma, il  British council, l’ente culturale britannico, si sposta nella nuova suggestiva sede di via di San Sebastianello, a due passi da piazza di Spagna e Trinità dei Monti. La nuova sede, progettata dallo studio Degw Italia, è stata presenta ieri e per l’occasione sono state anche mostrate una selezione di opere provenienti dalla collezione d’arte del British council, lavori di Anish Kapoor, Sonya Boyce, Bill Woodrow, Keir Smith, Kate Bright, Sir Eduardo Paolozzi, Ori Gersht, Henna Nadeem, Stephen Cox, Roger Hilton, Ian Breakwell, John Hoyland, Shirazeh Houshiary. «I colori, diversi per ogni piano e fortemente "romani"i toni del rosso e del giallo del centro di Roma e il contrasto con le pareti divisorie tra le aule sono forse quello che più mi piace di questo progetto che vede, all’interno di un palazzo ottocentesco una struttura fortemente contemporanea, che non è né ufficio né scuola ma un mix vitale di entrambe, un prolungamento ideale della città di Roma, tra l’antico e il contemporaneo, un nuovo abbraccio con la Roma antica», ha dichiarato  Giuseppe Pepe della Degw Italia. Info: www.britishcouncil.org. (G. B.)

 

 

Articoli correlati