Milano, protocollo per l'Expo

Promuovere il patrimonio culturale e artistico di Milano in vista dell’Esposizione universale del 2015. Questo il principale obiettivo del protocollo d’intesa sottoscritto oggi a palazzo Marino da comune di Milano, Expo 2015 spa e ministero per i Beni culturali. Il protocollo impegna il comune e il ministero a promuovere in coordinamento tra loro iniziative culturali coerenti con il tema dell’Expo legato alla nutrizione, valorizzando così il patrimonio di beni del capoluogo lombardo: dalla Grande Brera al Museo del ‘900, dal Cenacolo di Leonardo al castello Sforzesco, dai siti archeologici della Milano imperiale alle vie d’acqua che attraversano la città. Un’attività di promozione che farà ampio ricorso alle tecnologie multimediali, anche attraverso il ruolo di primo piano di Biblioteche nazionali archivi di stato e bandi destinati alle giovani generazioni. Prevista anche l’istituzione di un comitato di lavoro che avrà funzioni di coordinamento e che sarà chiamato ad approvare le iniziative valutando gli investimenti necessari per la loro realizzazione.