I vincitori dell'Asian ff

Si è conclusa sabato al cinema Farnese la settima edizione dell’Asian Film Festival. La giuria composta dal direttore della fotografia Enrico Lucidi (presidente), dal critico e docente del Centro sperimentale di cinematografia Domenico Monetti e da Wilma Labate ha assegnato i cinque riconoscimenti.

Miglior film: “Pongso No Tao” di Wang Jingui
per la capacità di unire un forte lirismo poetico ad una marcata caratterizzazione dei personaggi.

Miglior regia: Eric Khoo
per come ha descritto una storia fortemente drammatica con uno stile intenso e originale.

Film più originale in concorso: “Miao Miao” di Cheng Hsiao-tse
per come ha dipinto un universo adolescenziale senza ricorrere a stereotipi e luoghi comuni.

Miglior attore: Abe Hiroshi in “Still Walking”
per la sensibilità e intensità dimostrata nel bellissimo film di Hirokazu Koreeda

Miglior attrice: Li Xinyun per “Dada’s Dance”
per la grande sensualità ed immediatezza con cui affronta un ruolo così complesso e articolato

Info: www.asianfilmfestival.eu

Articoli correlati