I premi dell'Urban design fest

Un progetto dell'Urban design festIl primo premio è andato a "Crosses", di Tiziano Quaranta e Marco Scaramuzza. Al secondo posto "La vie en vert" di Mauro Di Criscenzo e Augusto Corneli, mentre la menzione speciale per il concetto più originale e innovativo è finito a "Theremin", di Marco Angelo Lampugnani, Emanuele Bompan e Gaspare Caliri. Questi i risultati dell’Urban design fest, concorso di idee aperto ai designer under 30 e promosso dal comune di Pavia incentrato sulla progettazione di un oggetto di arredo urbano che risponda efficacemente ai bisogni di comunicazione intergiovanile e si inserisca armoniosamente nel contesto architettonico tipico della città. Cinquanta i partecipanti, candidati singolarmente o in gruppo per un totale di 137 studenti o giovani professionisti provenienti da tutta Italia e dall’estero. Info: www.urbandesignfest.net. (S. C.)

Articoli correlati