Foto

Libri premiati ai Rencontres d’Arles

Quarantanovesima edizione per lo storico festival fotografico Rencontres d’Arles. Aperta fino al 23 settembre la manifestazione presenta il consueto programma di mostre ed eventi che come ogni anno invade la splendida città del Sud della Francia. Fin dalla prima edizione, i premi per i libri fotografici sono molto ambiti dai concorrenti che si sottopongono alla giuria. Tre le sezioni e per ognuna è previsto un vincitore, che porta a casa sei mila euro, e una menzione speciale. Nella sezione Libro d’autore a guadagnarsi la menzione speciale è Giorgio di Noto con il lavoro Iceberg del quale vi avevamo già parlato qualche tempo fa. Mentre a vincere è stato il fotografo Laurence Aëgerter con il suo libro Photographic Treatment. Il lavoro esplora l’effetto delle immagini sulle persone affette da demenza senile. Realizzato in collaborazione con neurologi, la ricerca vuole essere uno strumento terapeutico basato sulla fotografia con lo scopo di migliorare il benessere dei pazienti. Qui sotto qualche pagina del volume e qui gli altri vincitori del festival per i libri d’autore.

Commenti