Foto

Francesco Neri, Farmers

Contadini del Nord Italia presi e immortalati con un fotocamera di grande formato con stampe a contatto da negativi 20×25 a colori. Semplicemente così, si fa per dire, Francesco Neri, con il progetto Farmers, ha vinto il premio August Sanders 2018. Ritratti è questo il genere a cui appartengono gli scatti e come tutti i ritratti degni di questo nome non sono solo fotografie. I contadini fotografati sono lasciati liberi di prendere le loro pose naturali che vengono assecondate da Neri nel tentativo, riuscito, di costruire un ponte fra il personaggio ritratto e lo spettatore; fra la storia nascosta dietro ogni ruga sui volti fotografi e l’osservatore che si ritrova ascoltatore. E poi la luce: sempre calibrata, elegante, presente ma mai aggressiva che definisce il contesto, che sottolinea i particolari.

”La serie di contadini – ha spiegato la giuria – ci ha molto impressionato per l’alta qualità artistica e la tecnica fotografica. I ritratti degli agricoltori del nord dell’Italia sono notevoli per una sensibile interazione tra la luce, lo spazio circostante e la personalità del soggetto. Nel perseguire coerentemente questa sua personale ricerca attraverso un confronto seriale, l’artista ha creato un compendio di eccezionale valore documentario. Ogni fotografia ha un suo impatto visivo quasi inarrestabile e, allo stesso tempo, ci mostra un momento preciso nello spazio e nel tempo, facendoci vivere un’esperienza che include anche il processo fotografico stesso”. Info: www.sk-kultur.de

Commenti