Ultimora

Undici Vite, alla galleria Fidia la mostra di Micaela Legnaioli

In mostra dall’11 aprile al 5 maggio alla Galleria Fidia di Roma le opere di Micaela Legnaioli. Undici Vite, questo il titolo della rassegna, ripercorre appunto le vite di undici donne eccellenti, attraverso una nuova serie su metallo dell’artista, in cui lastre di zinco scolpite e ossidate con l’uso degli acidi sono dedicate alle esperienze vissute da undici donne. Donne accomunate non solo dal ruolo di nodale importanza rivestito nella storia dell’Occidente, ma anche dall’iniziale del loro nome, la lettera M. I segni tracciati sulle lastre seguono fedelmente l’esistenza di queste donne, andando a costruire vere e proprie mappe di parabole individuali, determinate dalla volontà, dal caso e dall’ambiente. Legnaioli abbandona in questa mostra la tridimensionalità scultorea per esplorare attraverso la bidimensione l’animo più intimo degli undici personaggi femminili. L’artista trasforma le lastre di zinco in pagine, in cui riscrive visivamente la biografia di icone femminili appartenenti a contesti storici ed epoche diverse. ”La stratificazione – scrive nel testo critico Claudio Strinati – molto ben percepibile all’ osservazione diretta delle opere, assume nelle undici figure un aspetto emblematico, come una sorta di DNA al contrario. E quel dato naturale diventa, nell’ immagine della Legnaioli, pura astrazione di onde di energia che modellano lo spazio in maniera congruente a quella che caratterizzò le vite delle grandi donne prescelte”. Info:  www.artefidia.com

Commenti