Ultimora

Mario Testino mette all’asta la sua collezione privata per sostenere il Mata, museo da lui fondato

Il grande fotografo Mario Testino, che per anni ha immortalato il mondo della moda con scatti finiti sulle copertine di Vogue e GQ, mette all’asta da Sotheby’s oltre 300 opere dalla sua collezione privata. Dopo aver mostrato al pubblico ritratti di personaggi come Kate Moss, Madonna e Lady D, Testino, 63 anni, fa conoscere la sua filantropia e la sua passione per l’arte come collezionista. Il perché di questa grande vendita di opere è legato alla sua volontà di incrementare le attività del Mate, il museo che ha fondato a Lima per sostenere e sviluppare la scena peruviana. Gli incassi dell’asta, che avrà luogo nella sede londinese di Sotheby’s tra il 13 e il 14 settembre e dal 1 al 15 settembre online, saranno usati per finanziare le attività del museo. Si tratta di una collezione raccolta in oltre 30 anni che parte dalla fotografia del primo Novecento alla fotografia contemporanea, che conta artisti del calibro di Wolfgang Tillmans, Thomas Ruff, Nan Goldin, Vanessa Beecroft, Martin Parr e tanti altri. 

Commenti