Ultimora

Investire in arte, consigli e dritte nell’incontro organizzato da Allianz Bank

Marco AngeliniAncora una volta il tema dell’investimento in arte è stato argomento di discussione, a riprova di quanto il fenomeno del collezionismo stia fortunatamente espandendosi a sempre più fette della società. Ieri è stata Allianz Bank a mettere in piedi un coinvolgente Talk sul tema, riunendo un panel specializzato e un audience molto eterogeneo. L’incontro, dal titolo Investire nell’arte: curiosità, tendenze e guida all’acquisto oggi, è stato organizzato da Stefania Reìna, Financial advisor di Allianz Bank, e dalla curatrice Raffaella Salato, in collaborazione con Konsilia srl e Arte3.

L’attenzione è stata tutta rivolta a comprendere i motivi che rendono l’investimento in arte estremamente vantaggioso. Innanzitutto per il piacere spirituale che può derivare dal possesso di un’opera d’arte, ma poi anche per motivi fiscali e finanziari. Tutto sta a scongiurare il rischio di incorrere in cattive scelte, o per imperizia o per via di dritte sbagliate da parte di cattivi consiglieri. Un’incalzante sfilza di nozioni e consigli inanellati dai relatori del Talk: Gabriele Simongini, storico e critico d’arte nonché docente all’Accademia delle Belle Arti di Roma, Georgia Bava, vicedirettrice della casa d’aste Minerva Auctions, e Salvatore Puzella, critico d’arte e autore del volume – scritto a quattro mani con Roberto Brunelli – Investire in arte e collezionismo. L’incontro è stato moderato da Alessandro Caruso, Associate Editor di Inside Art.

Parallelamente alla conferenza, ha avuto luogo nei locali della banca una one day exhibition di opere di sette artisti contemporanei (Evita Andújar, Marco Angelini, Alina Ditot, Fabrizio Di Nardo, Ida Saitta, Vincenzo Scolamiero e Corrado Veneziano), anch’essi presenti, ideata e curata da Raffaella Salato: 13 quadri e un’installazione, che hanno rappresentato, per gli appassionati e addetti ai lavori accorsi all’evento, uno spaccato significativo delle tendenze attuali dell’arte visiva italiana ed internazionale.

Il catalogo delle opere è stato realizzato con la collaborazione della storica Tipografia Facciotti.

Fra gli ospiti – oltre ai galleristi Ilaria Sergi e Raffaella Bozzini, a svariati collezionisti e ad addetti ai lavori quali il critico Salvatore Russo e Danilo Gigante, ideatore del portale International Broker Art – è intervenuto anche il Console della Repubblica di San Marino a Roma, Marina Emiliani, l’imprenditrice Maria Francesca Angelini, il Vice-Prefetto Maria Gabriella Casaccio, gli avvocati Antonietta Lazzaruolo, Nicola Gentileed Antonella Sotira, presidente dell’Associazione IusArte, ed i blasonati Gian Piero Ventura Mazzuca e Micaela Vacca Maggiolini.

Tutti hanno potuto godere di una conclusione di serata allietata dal tramonto romano sulla splendida roof-terrace di Allianz Bank, dove è stata allestita una raffinata light-dinner con panorama sui tetti di Roma.

 

Commenti