Ultimora

Spiral Jetty di Smithson è stata riconosciuta come opera d’arte ufficiale dello Utah

Spiral Jetty, il più celebre progetto di Land Art realizzata da Robert Smithson nel 1970 sul Great Salt Lake, è stata riconosciuta opera d’arte ufficiale dello Stato dello Utah. Così riporta il New York Times, comunicando le volontà della Camera dei Rappresentanti e il Senato dello Utah che hanno incluso anche alcuni siti di arte rupestre tra i più antichi d’America. Spiral Jetty ottiene così il riconoscimento meritato dopo 47 anni dalla sua incredibile creazione, risultato di un violento (e allora anche molto criticato) processo di accumulo di seimila tonnellate di rocce basaltiche a formare una spirale, attraverso l’uso di bulldozer e camion. Questa notizia è importante perché potrebbe rappresentare il punto di partenza per altri riconoscimenti di opere di Land Art sparse negli Stati Uniti che non godono di nessun tipo di tutela: nell’Indiana, ad esempio, è ospitata l’originale scultura di Robert Indiana Love, mentre in New Mexico la celebre The Lightning Field di Walter De Maria.

Commenti