Ultimora

Parte l’asta per la raccolta fondi in favore dell’IIfca

Dopo la presentazione in anteprima dell’asta per la raccolta fondi in favore della IIfca (Fondazione Italia Israele per la cultura e le arti), tenutasi il 9 febbraio alla galleria romana Anna Marra contemporanea, la Riccardo Crespi di Milano ha esposto dal 18 al 26 febbraio, le opere che saranno messe all’asta l’11 marzo al teatro Franco Parenti. Oltre cinquanta artisti che hanno donato le proprie creazioni, alcune delle quali appositamente realizzate per questa giornata, in cui sarà possibile vedere e aggiudicarsi alcune delle più interessanti opere d’arte contemporanea. La mostra, intitolata Sé-gni ha raggruppato lavori del passato e opere più recenti, coinvolgendo 36 personaggi del mondo artistico nazionale e internazionale con un unico obiettivo: il sostegno e la promozione della fondazione nella realizzazione di progetti culturali d’eccellenza che interessano sia l’Italia che Israele in uno spirito di scambio e d’interesse comune. L’iniziativa, curata da Giorgia Calò e David Palterer, è stata lanciata per presentare al pubblico il progetto e mostrare i lavori che saranno presenti all’asta, tra cui fotografie, disegni, sculture e dipinti. Tra gli artisti coinvolti: Giovanni Albanese, Giosetta Fioroni, Jannis Kounellis, Mimmo Paladino, Alfredo Pirri, Pietro Ruffo, Mauro Staccioli, Giuseppe Stampone, Marco Tirelli e Gilberto Zorio. Info: www.teatrofrancoparenti.it

Commenti