Ultimora

AlbumArte, cresce l’attesa per la performance di Chiara Mu

Manca poco all’inizio del progetto site-specific di Chiara Mu From here to eternity, che sarà presentato il 18 febbraio ad AlbumArte, a Roma. L’iniziativa si sostiene anche grazie a una campagna di crowdfunding, nell’ambito della quale mercoledì scorso si è svolta una conversation a cui hanno partecipato molti nomi di spessore dell’art system, tra cui Daniela Bigi, co-direttore di Arte e Critica; Gianluca Brogna, critico e curatore indipendente; Pietro Gaglianò, critico d’arte; Anna Mattirolo, Direttrice Maxxi Arte; Massimo Mininni, curatore Gnam; Grumo Piacentini, artista; Daniela Trincia, giornalista; Alessandra Troncone, critica d’arte e curatrice; Raffaella Sciarretta, collezionista. Tema dell’incontro era riflettere sulla paradossalità delle categorie tempo e spazio quando queste vengono proposte come opere d’arte collezionabili.
La proposta della campagna di crowdfunding Esercizi di Visione, lanciata sulla piattaforma internazionale Indiegogo fino al 16 febbraio 2015 e parte integrante del progetto From Here to Eternity, è infatti per Chiara Mu un modo per riconoscere dignità economica all’attività performativa, intesa come avvenimento relazionale e live nell’ambito dell’arti visive contemporanee.

L’appuntamento è il 18 febbraio, alle 18.30, ad AlbumArte Project Space, via Flaminia 122 – Roma
Per saperne di più sul progetto e per partecipare alla campagna di crowdfunding clicca qui.

Commenti