Ultimora

Il Mart punta a Wikipedia

Le frontiere offerte dal 2.0 affascinano e incuriosiscono. Anche perché i vantaggi in termini di visibilità e networking offerte da una buona indicizzazione in rete possono trasformarsi in un reale interesse per qualunque azienda. Figuriamoci per un museo. Ed ecco la notizia. Proprio oggi il Mart di Trento e Rovereto ha reso noto che assumerà, per un periodo di sei mesi, retribuiti, un wikipediano, cioé una persona che si occupa di aggiornare ed arricchire i contenuti dell’enciclopedia on line Wikipedia. Chi non la conosce? Chi appena vuole saperne di più su qualche cosa non la consulta immediatamente in quattro clic? Il candidato sarà selezionato direttamente da Wikimedia Italia, la corrispondente italiana ufficiale. Al Mart il wikipediano lavorerà fianco a fianco con i curatori, gli archivisti, i bibliotecari e i comunicatori di un museo d’arte. Il suo lavoro consisterà nel portare su Wikipedia i contenuti di qualità sviluppati dal museo, per rendere liberamente accessibili a un pubblico molto vasto un patrimonio di dati su argomenti come le avanguardie futuriste, le ricerche verbo visuali, la poesia sonora o gli archivi di architettura. La residenza sarà anche l’occasione per immettere in rete, eventualmente modificandone lo status giuridico in base alle esigenze del museo, materiale iconografico e documentario di interesse per le comunità di studiosi e per il grande pubblico.

Commenti