Ultimora

Esposti insieme crocifissi di Donatello, Michelangelo e Brunelleschi

n occasione della Biennale internazionale dei beni culturali e ambientali promossa dalla Fondazione Florens, in programma a Firenze da venerdi’ 2 a domenica 11 novembre, saranno esposti nel Battistero di San Giovanni tre crocifissi lignei quattrocenteschi di proprieta’ del Fondo edifici di culto, gestito dal Ministero dell’Interno. I capolavori, per la prima volta riuniti insieme, sono quelli di Donatello, di Filippo Brunelleschi e del giovane Michelangelo Buonarroti, provenienti dalle basiliche fiorentine di Santa Croce, Santa Maria Novella e Santo Spirito. L’inaugurazione dell’ostensione dei tre crocifissi, che avverra’ alla presenza dell’arcivescovo di Firenze Giuseppe Betori, apre le porte ad una serie di eventi organizzati nel capoluogo toscano per l’anno della fede. Il Fondo edifici di culto, che si occupa della tutela e valorizzazione di un vasto patrimonio immobiliare di grande interesse storico-artistico, comprende edifici sacri, circa settecento su tutto il territorio nazionale, ma anche volumi antichi e persino il complesso forestale di Tarvisio (Udine). A Firenze include Santa Croce, Santissima Annunziata, San Marco, Santa Maria Novella, Santa Maria del Carmine, Santo Spirito, San Firenze, San Gaggio, Santa Maria Maggiore, San Paolino, San Salvatore a Monte, e inoltre l’Abbazia di Vallombrosa e il convento di Monte Senario.

Commenti