Al via il Premio MARGUTTA54 dedicato ai giovani giornalisti under 40

Da una iniziativa della Galleria Antonacci Lapiccirella Fine Art nasce il premio MARGUTTA54, dedicato a tutti coloro che amano scrivere di arte

Con il patrocinio dell’Associazione Antiquari d’Italia e con il prezioso sostegno della Galleria Antonacci Lapiccirella Fine Art, il premio giornalistico MARGUTTA54 nasce dalla convinzione di voler riconoscere il lavoro di giornalisti appassionati al mondo dell’arte, che mai come in questo caso è universale, senza alcun vincolo spaziale o temporale per il contenuto del testo. La possibilità di concorrere è aperta a tutti gli autori nati a partire dal 1 gennaio 1984, con un articolo pubblicato tra il 15 giugno 2023 e il 15 giugno 2024. Gli argomenti possono spaziare dall’arte antica alla contemporanea, dal mercato alla critica e così via.

Una prestigiosa giuria composta dal restauratore Toto Bergamo Rossi, dalla storica dell’arte e massima esperta della collezione Borghese Anna Coliva, dalla giornalista Sabina Minardi, dalla scrittrice Laura Pranzetti Lombardini e dallo storico dell’arte Claudio Strinati. Il riconoscimento del primo classificato è un premio di 1500 euro e le iscrizioni sono aperte dal 20 aprile al 20 giugno 2024. Come gli stessi organizzatori hanno affermato «l’augurio del premio è quello di riconoscere il talento di una categoria professionale il cui ruolo e il cui valore è spesso sottovalutato soprattutto in periodi come questi in cui molte pubblicazioni chiudono o faticano a continuare la loro preziosa attività». 

info: premiomargutta.it