Olivetti Type Lettera 22, il progetto di type design che si ispira all’iconica macchina da scrivere

In occasione dei 70 anni di Lettera 22, OT L22 celebra lo stile Olivetti e si completa grazie a nuove caratteristiche tecniche

Acronimo di Olivetti Type Lettera 22, OT L22 è un progetto di type design che si ispira ai principi fondanti dell’esperienza e dello Stile Olivetti: italianità, mobilità, leggerezza e bellezza. La font, realizzata in occasione dei 70 anni dalla nascita dell’iconica Lettera 22, è una celebrazione dello stile olivettiano, simbolo della creatività italiana, progettata dallo studio Cappelli Identity Design dai designer Emanuele Cappelli, Fabio Zanino, Antonio Pace e Lorenzo Properzi e realizzata in collaborazione con Associazione Archivio Storico Olivetti.
Uscita come prima versione in bold, OT L22 Type si arricchisce oggi di nuovi pesi carattere e della versione variable. L’omaggio al mondo Olivetti e all’eterna Lettera 22 si completa, grazie a nuove caratteristiche tecniche, utilizzabile su ogni dispositivo digitale o tradizionale, in risposta alle esigenze del presente. 
Il design di OT L22 è il risultato della fusione tra una ricerca storico-formale e un’analisi specifica del contesto degli anni ’50, reinterpretato creativamente in chiave contemporanea. Da un punto di vista tassonomico il disegno si colloca nella categoria dei primi caratteri “grotteschi” e “gotici” comparsi a fine ‘800 come risposte ai cambiamenti innescati dalla Rivoluzione Industriale e che hanno inevitabilmente influenzato lo stile della comunicazione dell’azienda Olivetti.

Ingegnerizzato con Open Type Format e Web Open Font Format, OT L22, rappresenta un progetto senza precedenti, in cui conoscenze storiche e tecniche confluiscono in un’interpretazione autoriale che rende la nuova font del tutto originale dal punto di vista formale e tecnologico. «Con l’ampliamento del progetto della font OT L22 vogliamo unire molti elementi della nostra storia: dalla tradizione all’innovazione per comunicare oggi nel digitale e continuare a parlare dalla comunità alla community in maniera ancora più completa», ha dichiarato Gaetano di Tondo, Presidente di Associazione Archivio Storico Olivetti e Direttore Comunicazione e Relazioni Esterne di Olivetti.

La Lettera 22 rappresenta uno dei più grandi successi internazionali della Olivetti, vera e propria icona del design italiano. Usata da rinomati esponenti della cultura della contemporaneità, la macchina da scrivere ha contribuito al posizionamento del Made in Italy nel mondo. Progettata da Giuseppe Beccio con il designer Marcello Nizzoli, Lettera 22 supera la funzionalità di scrittura e di oggetto di design per divenire simbolo della cultura italiana. Oggi è esposta nella collezione permanente di design al MoMA – Museum of Modern Art di New York.

Articoli correlati