Eventi

Yayoi Kusama inedita

Dopo il lockdown anche in Giappone i musei stanno gradualmente recuperando la programmazione e da luglio iniziano le riaperture più ”fragorose”. Tra queste certamente quella prevista per il 30 luglio al museo Yayoi Kusama, dove sarà presentata una raccolta di opere inedite dell’eccentrica artista nipponica. La mostra si intitola (respiro profondo) La visione della fantasia che non abbiamo mai visto è questo splendore e sarà composta da una raccolta di opere recenti, create da Kusama nell’ultimo decennio, tra cui i suoi dipinti quadrati di un metro, un’installazione immersiva e una nuova Infinity Mirror Room. Sarà esposto anche uno dei suoi ultimi progetti, chiamato Flower Obsession, che descrive la sua visione allucinatoria attraverso stanze coperte dal pavimento al soffitto con migliaia di fiori di un rosso intenso. Attraverso il suo lavoro, Kusama è in grado di condividere le sue percezioni più intime dell’universo e del mondo che la circonda, il che a sua volta rende gli spettatori più consapevoli dell’immensità dell’universo che li circonda e della vastità dell’ignoto.

Una nuova occasione, insomma, per avvicinarsi alla dialettica di una delle artiste contemporanee più influenti. al mondo. Kusama, come è noto, ha avuto un’infanzia turbolenta, ha iniziato a sperimentare allucinazioni all’età di dieci anni. E proprio queste visioni sono diventate un punto cardine della sua ricerca artistica. Le ha rappresentate nel suo lavoro durante la sua carriera. Sebbene le abbia descritte come talvolta terrificanti, sono diventate il soggetto preponderante nel processo espressivo dell’artista. E, come ha avuto modo di riconoscere lei stessa, il fatto di rappresentarle l’ha aiutata molto spesso proprio a superarle.

Info: https://yayoikusamamuseum.jp/en/home/

Commenti