Ultimora

Talent Prize 2019, Andrea Lo Giudice vince il Premio Fondamenta

Anche quest’anno non poteva mancare il premio speciale Fondamenta alla 12esima edizione del Talent Prize. Il riconoscimento è andato ad Andrea Lo Giudice con la sua opera Andreol, che rientra nella serie delle opere impossibili invisibili. Si tratta di opere site specific mai fisicamente realizzate, la cui unica traccia oggettuale è la didascalia dettagliata, incisa dall’artista su carta bianca fatta a mano mediante un processo che include nella composizione chimica il sangue dell’artista, il suo DNA. Sono opere che l’artista definisce ”fiduciose”: undici atti di fiducia che Lo Giudice fa nei confronti dell’osservatore, undici opere non realizzate ma realizzabili nella diversità delle immagini mentali di ciascuno chiamato a plasmare letteralmente l’opera. L’opera non nasconde quindi anche un esercizio performativo, in cui l’artista crea un rapporto emozionale tra la sua azione e l’osservatore. Un processo provocatorio, trasgressivo, che non manca comunque di fascino.
La mostra è alle porte. Lo potete vedere, insieme agli altri, all’inaugurazione della mostra, mercoledì 30 ottobre alle 18.30, al Mattatoio di Roma.

Info: https://www.mattatoioroma.it/

Commenti