Ultimora

Mirabella: inediti e lavori recenti in mostra nello Studio Sales

Aperta fino al 6 dicembre nello Studio Sales di Norberto Ruggeri la personale di Diego Miguel Mirabella: Il castone e la barota presenta lavori inediti e ultime produzioni dell’artista siciliano. Da sempre interessato al teatro e alla parola Mirabella concepisce la mostra come una sorta di sceneggiatura per una pièce nella quale personaggi si rispondo fra loro a anni o forse secoli di distanza in un tempo espanso che contempla anche il silenzio. Le frasi sono incastonate in lavori costruiti con la tecnica del mosaico marocchino: zellige, fra incastri di forme e colori risaltano parole in italiano, francese e inglese: quello che resta di un frammento di un discorso.

Insieme ai quadri a parete, lo spazio ospita anche delle colonne e il discorso tridimensionale, già presente nei quadri, si fa più esplicito. L’intera colonna è ricoperta con la tecnica delle zellige e anche qui le parole si staccano, altre volte si camuffano con lo sfondo. Tutti i lavori possono essere considerati come un diario dell’artista che torna dai suoi soggiorni a Fez, in Marocco, con queste ispirazioni, con questa tragicità solare così simile alla sua Sicilia. A confermare l’aspetto narrativo anche Not yet titled: una lunga pipa sebsiusata per fumare il kif (un derivato della produzione del hashish), segna orizzontalmente la parete di contro facciata: un lavoro nel quale lo stesso titolo prolunga la condizione di un tempo ridondante, rimandato e dilazionato. Info: http://studiosales.it

Commenti