Ultimora

La collezione di Damien Hirst nella suite più cara del mondo

Sono disponibili le foto della suite più cara del mondo. Si trova a Las Vegas, all’attico e superattivo del Palm Casino Resort, ed è ”brandizzata” da Damien Hirst. Al suo interno, infatti, una vera e propria collezione di opere dell’artista britannico. Nell’Empathy Suite, infatti, ci sono alcune tra le più famose sue creazioni: i due squali in formaldeide Winner/Loser, The Winner Takes All (una cassa piena di diamanti), tanti teschi, il concept di Pharmacy che riproduce una farmacia. Per il resto non manca alcun tipo di comfort. Disegnata in collaborazione con lo studio di architettura Bentel & Bentel, è un vero e proprio gigantesco appartamento di 800 metri quadri: ha due camere da letto, tra bagni, diversi salotti, biliardo, calcio balilla, altalene che scendono dal soffitto, un cinema privato. E poi una terrazza enorme, con la piscina a vetri che dà la sensazione di nuotare nel vuoto, con le sue chaise-longue e la vista straordinaria. Veniamo alle note dolenti, il prezzo. Per aggiudicarsi questa esperienza indimenticabile ”bastano” 100mila dollari a notte, circa 90mila euro. E nel prezzo è incluso anche un buono al Casino di 10mila dollari. 

Commenti