Ultimora

Nell’ambito di Videocittà Shirin Neshat presenta al Maxxi Looking for Oum Kulthum

Il 27 ottobre al MAXXI, nell’ambito del programma dedicato alla videoarte di Videocittà, Shirin Neshat presenta Looking for Oum Kulthum. Il film inedito dell’artista iraniana, per la prima volta a Roma e per la seconda in Italia, è un biopic sulla cantante egiziana Oum Kulthum, che con la sua voce ha incantato tutto il mondo arabo. Alla narrazione della sua storia si sovrappone quella di Mitra, regista iraniana, a comporre un complesso intreccio di voci e visioni femminili che sono costrette ad affrontare sacrifici nel tentativo di farsi ascoltare in una società conservatrice dominata dagli uomini. A visioni oniriche, immagini d’archivio, ricostruzione di momenti della storia d’Egitto come la rivoluzione, le proteste femministe e la fine della monarchia si combinano il dramma e i tormenti di Mitra, che vive in esilio e intraprende un viaggio difficile sulle tracce di Oum Kulthum. Shirin Neshat, Leone d’Oro alla Biennale d’Arte del 1999 e Leone d’Argento alla Mostra del Cinema del 2009 con la sua prima opera cinematografica Donne senza uomini, in Looking for Oum Kulthum, realizzato in collaborazione con Shoja Azari, si confronta nuovamente con il processo di creazione del lungometraggio artistico, portando avanti la sua indagine sull’identità della donna in una società patriarcale. Info: www.videocitta.com

Commenti