Foto

Wall in Art, un progetto di arte pubblica

Wall in Art, Muri d’arte nelle Valle dei Segni è un progetto di arte pubblica diffusa nato in Valle Camonica nel 2015, che intende creare un’ideale connessione tra l’arte contemporanea e le incisioni rupestri del territorio, dichiarato nel 1979 primo sito patrimonio dell’UNESCO. Fino a oggi il progetto ha raccolto 11 opere firmate da rappresentanti dell’urban art internazionale diffuse lungo tutto il territorio della vallata prealpina. Nel mese di settembre tre street artist di fama internazionale hanno lavorato ognuno su muri localizzati in zone differenti, traendo ispirazione dal contesto circostante e in stretto contatto con le comunità e gli abitanti del posto. L’artista spagnolo Borondo ha realizzato Mites terram possident sul muro della piazza principale del piccolo centro storico di Malegno, Collettivo FX con Radici e Ozmo con Pixelated Mona Lisa with destructurated Donald Duck in Vall Camonica sono intervenuti su due grandi muri del quartiere multiculturale di via Silone ad Angone, Darfo Boario Terme.

Commenti