Ultimora

Altro scossone nel mondo della cultura, l’archistar Richard Meier accusato di molestie sessuali

Sulla scia del caso Weinstein, continuano le accuse di molestia a personaggi del mondo della cultura. Anche l’arte, come sappiamo, non ne è uscita illesa. Dopo Mario Testino e Bruce Weber, anche l’archistar statunitense ottantatreenne Richard Meier, vincitore del premio Pritzker, è stato accusato di molestie da cinque donne. A comunicarlo il New York Times, che ne ha raccolto le denunce delle donne che hanno lavorato con lui e da una quinta che lo incontrò durante la progettazione del Getty Center di Los Angeles. Le accusatrici parlano di atti di esibizionismo, palpeggiamenti, avance pesanti, risarcimenti pattuiti in maniera riservata. La risposta di Meier non ha tardato ad arrivare e con una nota ha chiesto scusa a chiunque si è sentito offeso dal suo comportamento, annuncia che si prenderà un congedo di sei mesi dal suo studio di architettura.

Commenti