Ultimora

Apre un nuovo spazio dedicato all’arte in un’ex Fabbrica di Tabacco a Madrid

Un nuovo museo d’arte contemporanea si prepara ad aprire a Madrid. La Fondazione CIFO (The Cisneros Fontanals Art Foundation) e il Ministero spagnolo per Educazione, Cultura e Sport hanno infatti firmato un accordo per la creazione di un nuovo spazio per l’arte in un’ex Fabbrica di Tabacco che dovrà contenere parte della collezione Ella Fontanals-Cisneros, una delle collezioni private di arte contemporanea latinoamericana e di fotografia più importanti al mondo. Circa 3.200 opere saranno accolte all’interno della cosiddetta Tabacalera tra il 2020 e il 2021. Tra i lavori della collezione, non solo pittura ma anche arte digitale e video. Una selezione, quindi, che fornirà un’ampia panoramica sulla produzione artistica latino-americana dell’ultimo secolo con importanti nomi tra cui Cildo Meireles, Jesus Soto e per la fotografia Grete Stern, Horacio Coppola, Leo Matiz, Paulo Pires. Ella Fontanals-Cisneros, 73 anni e di origine cubana ha già donato parti della collezione alla Tate, alla Pinacoteca di San Paolo e al Museo Reina Sofía. Dal 2002 presiede CIFO, la Fondazione con sede a Miami e Madrid, uno spazio molto attivo culturalmente. «Quando abbiamo creato CIFO – spiega la collezionista sulla pagina web della fondazione – abbiamo deciso di condividere le opere attraverso esposizioni e creare opportunità di ricerca. Poco a poco, infatti, la fondazione si è convertita in una piattaforma di conoscenza e un luogo di scambio».

Commenti