Ultimora

Ha aperto il Climate museum, dedicato ai cambiamenti climatici e al loro impatto

È stato inaugurato a New York il Climate museum (museo del clima), uno spazio espositivo interamente dedicato ad approfondire le tematiche riguardanti i cambiamenti climatici. Il museo, che ha inaugurato a dicembre la sua prima mostra, è stato ideato dall’avvocato per i diritti umani Miranda Massie già cinque anni fa, in seguito agli effetti devastanti dell’uragano Sandy che ha colpito gli Stati Uniti nel 2012. Lo scopo della struttura non è esclusivamente “estetico”, il museo si impegna anche in modo concreto per combattere i problemi legati ai cambiamenti climatici cercando di coinvolgere il più possibile il grande pubblico, sensibilizzandolo sulle questioni ambientali. L’esposizione, che durerà fino all’11 febbraio, si intitola In human time: An exhibition in two parts e presenta installazioni in sequenza che mirano a mostrare la condizione dei ghiacciai sul nostro pianeta, prima in Antartide e poi nell’Artico. È stata presentata in collaborazione con la Parsons, la scuola di design newyorkese. L’obiettivo del museo, inoltre, è di cercare poco a poco di rendere sempre più esplicito l’impatto devastante che i cambiamenti climatici hanno sul mondo. Un compito difficile ma sempre più necessario. Info: climatemuseum.org

Commenti