Ultimora

International Art Exhibition, 27 artisti in mostra al Castello di Lajone

Con la partecipazione di 27 artisti provenienti da nove paesi diversi, la mostra International Art Exhibition prevista per il 30 settembre nella suggestiva location del Castello di Lajone, si annuncia come un inno al dialogo fra diverse culture. Una mostra curata da Curate It Yourself, collettivo curatoriale di Parigi, in collaborazione con Âme Nue, spazio d’arte di Amburgo e Nikolaj Stobbe. Nella celebre opera del Decameron, un gruppo di giovani, si rifugia sulle colline fuori Firenze per sfuggire all’epidemia della peste nera, trascorrendo il tempo a raccontare novelle su tematiche quali la ricchezza, il desiderio, l’astuzia e la fortuna. Allo stesso modo il Castello di Lajone diviene un riparo per gli artisti in mostra, invitati a creare opere ispirate al contesto storico e geografico del castello, al suo anacronistico stato di conservazione ed alle leggende che lo circondano.

La mostra si sviluppa secondo una narrazione plastica nelle stanze del castello e nel parco adiacente. Dall’unione di realtà e finzione nasce un racconto a più strati, reinterpretato, arricchito o integrato da opere site-specific o site-sensitive. L’isolamento dalla città e da tutto ciò che è “quotidianità”, permette agli artisti, al pari dei protagonisti boccacceschi, di volgere lo sguardo con distanza e occhio critico agli eventi che stanno travolgendo la nostra società, per proporre una realtà alternativa, nuova. Attraverso la promozione di valori quali la libertà d’espressione, la pace e l’apertura al dialogo multiculturale, l’arte e gli artisti contribuiscono allo sviluppo culturale della società. In mostra gli artisti: Julie Riis Andersen (DK), Emilie Bausager Astley (UK), Tim Bruening (DE), Diego Caglioni (IT), Desmond Church (UK), COMPOSIT (FR/BE), Bady Dalloul (FR), Ilona Falk (DE), Anne-Charlotte Finel (FR), Philip Gaißer (DE), Virginia Gamna (IT), Davide Mancini Zanchi (IT), Stefan Marx (DE), Florian Mermin (FR), Julia Metropolit (FR), Enzo Mianes (FR), Martin Monchicourt (FR), Roman Moriceau (FR), Hanako Murakami (JP), Nøne Futbol Club (FR), Anna Ørberg (DK), Zazzaro Otto (IT), David Stjernholm (DK), Guillaume Valenti (FR), WeAreVisual (DE), Anne-Charlotte Yver (FR), Driant Zeneli (AL). Info: curateityourself.com

Commenti