Ultimora

Takashi Murakami arriva in città con una mostra sulla sua produzione serigrafica

Decisamente una mostra estiva quella in programma dal 9 luglio al 31 agosto nella galleria di Capri Andrea Ingenito Contemporary art. Sono riunite infatti una selezione di lavori che hanno per tema la cosiddetta pop art giapponese interpretata da uno dei suoi più famosi esponenti: Takashi Murakami. L’artista giapponese prende le redini dell’arte pop americana e la porta nella cultura nipponica attraverso pupazzi, buffe caricature, fiori e disegni che sembrano cartoni animati. I colori brillanti e le forme piatte, sono i tratti caratteristici di questi manga giapponesi, imperniati di un linguaggio pop che esprime significati più profondi, nonché ombrosi. In mostra 20 serigrafie che raccontano il percorso creativo dell’artista, si concentrano infatti sui temi della distruzione e della morte, sui turbamenti, sulle ossessioni e sulle perversioni del dopoguerra, guardando al panorama degli Otaku (ossessione di manga e anime) e dei Kawaii (carino, amorevole). A riconferma dell’attenzione di Murakami per la cultura popolare sono le sue collaborazioni con noti personaggi della pop culture come Pharrel Williams, Marc Jacobs e Kirsten Dunst. Questo dimostra il contributo di Murakami a commercializzare l’arte e a renderla cultura di massa, raggiungendo con il suo merchandising cifre da capogiro e un successo sempre più affermato. Info: www.ai-ca.com/andrea-ingenito

Commenti