Ultimora

Appuntamento all’American Academy per gli Open Studios

L’8 giugno alle 18.00 l’ American Academy apre le porte ad appassionati e curiosi con gli Open Studios in cui gli artisti lasciano entrare gli ospiti nei loro atelier in cui vivono e lavorano. Come ogni anno i pubblico ha così la possibilità di vedere gli ambienti e i laboratori degli attuali borsisti vincitori del Rome Prize e dei borsisti italiani in architettura, architettura del paesaggio, arti visive, conservazione e restauro dei beni storico-artistici e design, e inoltre l’opportunità di assistere a una lettura delle opere dei borsisti vincitori del Rome Prize e del borsista italiano in letteratura. I partecipanti sono: Robert Hutchison, Yasmin Vobis, Phu Hoang e Rachely Rotem in architettura; Kyle deCamp e David Reinfurt in design; Gregory Bailey e Stella Nair in conservazione e restauro dei beni storico-artistici; Kristi Cheramie e Annalisa Metta in architettura del paesaggio e E.V. Day, Tomaso De LucaNicole Miller, Michael Queenland e Enrico Riley in arti visive.

Andrea Bajani, Jack Livings e Matthew Null leggeranno brani dalle loro opere nella sala conferenza, a partire dalle ore 19.00. Infine, sarà visitabile nella galleria anche la mostra temporanea Charles Ray, Mountain Lion Attacking a Dog.

Un prezioso momento di incontro e conoscenza utile ai visitatori per capire la realtà dell’accademia e ai borsisti per ambientarsi nella loro nuova città e avere un primo contatto con il pubblico esterno. Info: www.aarome.org

Commenti