Ultimora

Indetta la prima giornata italiana dedicata al paesaggio

Giornata nazionale del paesaggioAppuntamento 14 marzo per la prima edizione della prima giornata italiana dedicata al paesaggio. L’iniziativa indetta dal Mibact si prefigge lo scopo di considerare il paesaggio quale valore identitario del paese e trasmettere alle giovani generazioni il messaggio che la sua tutela e lo studio della sua memoria storica costituiscono valori culturali e premessa per un uso consapevole del territorio e uno sviluppo sostenibile. La giornata si articola in una serie di appuntamenti sparsi un po’ in tutta Italia, spicca la partecipazione di Michelangelo Pistoletto a Pompei dove nella zona archeologia riproporrà il suo Terzo Paradiso. Durante la giornata sarà consegnato il Premio Nazionale del Paesaggio, riconoscimento che per la prima volta il Ministero attribuisce con un esplicito riconoscimento nazionale agli attuatori di buone pratiche per la qualità del paesaggio e della vita delle comunità locali, capaci di testimoniare le potenzialità del Patrimonio culturale del Paese attraverso la creazione di economie sostenibili e la diffusione e la divulgazione di valori etici e culturali. Sul sito del ministero sono disponibili i vari appuntamenti della giornata ma merita una segnalazione Mig, Mare in Gabbia, una mostra fotografica lungo le reti abusive dei varchi al Pontile di Piazza Ravennati a Ostia. La rassegna infatti non entra ufficialmente nel programma del Ministero ma ne condivide gli intenti e cerca di difendere il diritto al paesaggio, il diritto in fondo di vedere il mare. Info: www.beniculturali.it

Commenti