Ultimora

Klimt Experience, in mostra l’autore austriaco in un’installazione immersiva

Immerso in schermi enormi ad altissima definizione lo spettatore della mostra Klimt Experience ha la possibilità di vedere oltre 300 opere del maestro viennese e scoprire particolari invisibili a occhio nudo. La mostra ospitata da Santo Stefano al ponte a Firenze è aperta fino al 2 aprile e come format riproduce le esposizioni immersive che hanno già visto come protagonista Van Gogh. Sono oltre 700 le opere selezionate di Klimt e riprodotte accompagnate da ricostruzioni tridimensionali della Vienna secessionista di inizio Novecento. Lavori diventati pietre miliari della storia dell’arte come Il Bacio, Giuditta e Oloferne e L’albero della vita sono fra i protagonisti della mostra costruita per ripercorrere la parabola artistica di uno dei più gradi autori del Novecento. La direzione artistica dell’evento è affidata a Sergio Risaliti mentre la regia a Stefano Fomasi, la produzione è invece garantita da Crossmedia Group che ha già alle spalle la realizzazione di Incredibile Firenze, un viaggio immersivo nella storia della città. Info: www.klimtexperience.com

Commenti