Ultimora

Alla Fondazione Memmo, la terza tappa di Conversation piece dedicata ad artisti legati a Roma

La Fondazione Memmo Arte Contemporanea presenta Conversation Piece | Part 3, la terza tappa di un ciclo di mostre, curate da Marcello Smarrelli, dedicate agli artisti italiani e stranieri al momento a Roma o legati alla città. Protagonisti di questo nuovo appuntamento sono Jonathan Baldock, Piero Golia, Magali Reus, Claudia Wieser. Il titolo, Conversation piece, è ispirato al film di Luchino Visconti del 1974, a sua volta riferito a un particolare genere di pittura, diffuso nei Paesi Bassi tra XVII e XVIII sec., caratterizzato da gruppi di persone in conversazione tra loro o colti in atteggiamenti di vita familiare. La mostra, infatti, vuole porsi come un momento di confronto e di dialogo con Roma, con la sua storia antica e contemporanea, ma anche come un momento di discussione tra personalità artistiche diverse e a volte distanti tra loro. Per il terzo appuntamento il tema di approfondimento comunicato agli artisti è Take an object / Do something to it / Do something else to it, finalizzato a riflettere sulla natura degli oggetti e sull’uso che essi ne fanno nella propria pratica artistica. Le opere dei quattro artisti esprimono diversi punti di vista sull’oggetto banale che, grazie all’intervento dell’artista, entra nella dimensione “altra” di uno spazio espositivo. Dal 17 dicembre al 2 aprile, Info: www.fondazionememmo.it

Commenti