Ultimora

Ilaria Bonacossa è la nuova direttrice di Artissima. A breve sarà formalizzata la nomina

È la quarantenne Ilaria Bonacossa la nuova direttrice di Artissima. Il cambio verrà formalizzato nei prossimi giorni, ma la decisione è stata presa tra i soci della Fondazione Torino Musei e tra gli assessori alla Cultura, Francesca Leon e Antonella Parigi. Nel consiglio, i soci hanno dovuto prendere atto del fatto che Sarah Cosulich, la direttrice uscente di Artissima, che aveva concluso il suo mandato nella scorsa edizione, non è stata inserita nella short list finale dei direttori. La nomina a tempo determinato, full time, ha durata triennale per le prossime edizioni di Artissima 2017, 2018, 2019 e, secondo il bando, le parti potranno concordare una proroga del contratto per ulteriori due anni. Ilaria Bonacossa curatrice e critica, dopo aver lavorato per sette anni alla Fondazione Sandretto Re Rebaudengo di Torino, dal 2012 dirige Villa Croce. «Sono felice di tornare Torino – sono le parole della neodirettrice riportate da Repubblica – una città che amo in cui ho vissuto quasi dieci anni. Dal 2002 non ho mai perso un’edizione di Artissima e credo che la qualità delle proposte culturali della fiera sia indiscutibile. Raccolgo questa importante eredità con responsabilità e entusiasmo e credo che la forza e l’eccellenza internazionale delle istituzioni culturali torinesi renda Artissima un’eccezionale occasione per l’arte contemporanea italiana».

Commenti