Ultimora

Nominati gli artisti del padiglione Italia della prossima Biennale

In anticipo rispetto alle passate edizione il padiglione italiano della Biennale d’arte di Venezia curata da Cecilia Alemani ha già i suoi nomi, tre per la precisione, un’altra scelta che distingue la curatela del 2017 al confronto con i ben più numerosi padiglioni precedenti. Giorgio Andreotta Calò, Roberto Cuoghi e Adelita Husni-Bey, sono i nomi scelti dalla curatrice, autori dice Alemani ”emersi sulla scena artistica nazionale e internazionale nello scorcio di questo nuovo secolo, raggiungendo diversi livelli di notorietà e che con le loro opere rappresentano modi complementari e distinti di fare arte in Italia oggi”. E poi continua: ”Il mio progetto non cerca di rappresentare uno sguardo completo su tutta l’arte italiana: piuttosto vuole guardare in profondità al lavoro di tre artisti dando loro spazio, tempo e risorse per presentare un grande progetto ambizioso che costituisca un’occasione imperdibile nella loro carriera e che possa presentare al pubblico un’opportunità di immergersi nella mente e nel mondo degli artisti”.

 

Commenti