Ultimora

Cécile B. Evans è la vincitrice del premio Illy Present Future nell’ambito di Artissima

Nell’ambito di Artissima, Cécile B. Evans, artista di Cleveland, classe 1983, è la vincitrice della sedicesima edizione del premio Illy Present Future, sostenuto da illycaffè dal 2001 e assegnato da una giuria tecnica di esperti (tra i quali la direttrice del Castello di Rivoli Carolyn Christov-Bakargiev e Nicoletta Fiorucci di Fiorucci Art Trust) tra un ventaglio di talenti emergenti. Il premio è stato conferito da Carlo Bach, direttore artistico di Illycaffè, Sarah Cosulich, direttrice di Artissima e Carolyn Christov-Bakargiev. “Il lavoro dell’artista presentata dalla galleria Barbara Seiler di Zurigo con l’opera What the heart wants – ha spiegato la giuria – offre una visione e una forma del futuro dove l’interfaccia tra la dimensione digitale e quella corporea è strutturata in modo da esplorare il suo impatto sullo sviluppo della soggettività umana”. La giuria ha assegnato anche una doppia menzione ad altri due talenti in fiera: all’italiano Renato Leotta e al duo Body by body di Los Angeles.

Commenti