Ultimora

Praemium Imperiale, la premiazione, fra gli artisti Cindy Sherman e Martin Scorsese

Si è svolta la premiazione dell’ambito Praemium Imperiale, gli artisti di questa edizione, già noti da tempo, sono per la pittura Cindy Sherman, per il cinema Martin Scorsese, per la scultura Annette Messager, per l’architettura Paulo Mendes da Rocha e per la musica il violinista Gidon Kremer. Ogni anno, infatti, dal 1989, il premio assegna riconoscimenti a personaggi che si sono distinti nei cinque campi artisti previsti dallo stesso premio. Per la sua importanza l’evento spesso viene paragonato al premio Nobel nel campo artistico. A consegnare medaglie, diploma e 15 milioni di yen (circa 115.566 euro) è la Japan Art Association che continua la tradizione in ricordo del principe Takamatsu, fratello minore dell’imperatore Showa che ha regnato dal 1926 al 1989. A consegnare i premi è il principe Hitachi, secondogenito dell’Imperatore Showa. Nelle edizioni precedenti si trovano nomi fondamentali nel campo delle arti come Arvo Pärt e Steve Reich per la musica, Giuseppe Penone con Anish Kapoor e Christian Boltanski nella scultura, Michelangelo Pistoletto per la pittura insieme a Bill Viola ed Enrico Castellani. Info: www.praemiumimperiale.org/en

Commenti