Ultimora

I NONE portano una nuova installazione multimediale a Digital Life

In occasione della VII edizione di Digital Life, il collettivo artistico NONE presenta in prima nazionale una nuova installazione multimediale dal titolo Deep Dream_Act II, che dal 7 ottobre al 27 novembre sarà visibile alla Pelanda – Macro Testaccio. L’opera porta il nome di un algoritmo matematico scoperto involontariamente da Google che procede per associazioni visive catturando immagini e video dal database Google, una rete neurale che interpreta la realtà attraverso un immaginario condiviso in costante evoluzione. Deep Dream_Act II è il secondo atto di una ricerca che si pone l’obiettivo di porre l’essere umano all’interno dello streaming dati che egli stesso produce, condivide e subisce. Lo spettatore viaggerà in un flusso continuo di dati all’interno di un ipercubo n-dimensionale in cui perderà ogni riferimento spazio-temporale. Il bombardamento visivo e sonoro che il sistema genera all’interno dell’ “ipercubo” è il riflesso della nostra attività virtuale. Il solito viaggio sensoriale attende i visitatori di Digital Life, molti dei quali hanno già avuto modo di apprezzare i lavori dei None al Maxxi pochi mesi fa in occasione dell’inaugurazione di Spring Attitude, che avranno il piacere di confrontarsi con questa interessante installazione.

Info: Facebook @NONEcollective

Commenti