Ultimora

Al Maxxi una mostra dedicata al fotografo di cinema e moda Francesco Escalar

Da Monica Bellucci a Margherita Buy, da Isabella Ferrari a Sabrina Ferilli e ancora Valeria Golino, Sophia Loren, Ornella Muti, Vittoria Puccini, Alba Rohrwacher. Questi sono solo alcuni nomi noti al grande pubblico a cui Francesco Escalar, grande fotografo di cinema e moda e celebre ritrattista, ha dedicato i suoi scatti. Dal 16 settembre al 16 ottobre l’Istituto Luce Cinecittà dedica dedica una mostra, un vero e proprio omaggio all’artista scomparso tre anni fa a soli 49 anni al Maxxi di Roma, dal titolo Glamour ‘n soul, curata da Luigia Greco.

La figura di Escalar, romano classe 1963, è frutto dell’unione di più anime, anime che conducono tutte alla sua profonda passione per la bellezza, non solo come valore estetico e concettuale ma anche come vero e proprio strumento di comunicazione. Di formazione pittore e scultore, è nella fotografia che Escalar trova la sua missione, spaziando i suoi confini anche all’estero, pur rimanendo sempre profondamente legato a Roma.  Nel corso della sua carriera ha firmato numerose campagne pubblicitarie ed è apparso sulle più prestigiose riviste e pubblicazioni internazionali e nazionali, tra cui Vogue, Vanity Fair, Grazia, Il Venerdì, D di Repubblica, per citarne alcune.

In mostra saranno circa 70 le opere esposte, dedicate anche a maestri del cinema come Bernardo Bertolucci, Robert De Niro, Giuseppe Tornatore, Ferzan Ozpetek oltre che agli artisti per i quali ha rappresentato un vero punto di riferimento, un maestro dello sguardo, oltre che di vita. Come ricorda Gabriele Muccino «Attraverso i suoi scatti ha segnato come un metronomo i nostri mutamenti, le nostre crescite, le nostre esistenze». In attesa dell’apertura della mostra, il 15 Settembre, amici, familiari e colleghi gli renderanno omaggio in una serata riservata. Info: www.fondazionemaxxi.it/events

 

 

 

Commenti