Ultimora

In mostra al complesso di Sant’Agostino la personale di Matteo Ciardini

Il 10 settembre a Pietrasanta inaugura, all’interno del complesso di Sant’Agostino, la personale di Matteo Ciardini, L’attesa, a cura di Giuditta Elettra Lavinia Nidiaci. Il lavoro di Ciardini, classe 1983, coniuga con maestria rigore formale e intensità emotiva, basandosi su una rilettura contemporanea e intimista della pittura di paesaggio del Novecento italiano. Una tavolozza sobria, la sua, circoscritta a pochi toni cromatici che descrivono la poesia silenziosa della natura e dei luoghi e scandiscono il profondo senso di appartenenza al territorio, un territorio in cui dell’uomo non è rimasta che una labile traccia (una casa o un mucchio di abiti). In mostra, una selezione di una trentina di opere, tra oli su tela e tecniche miste su carta, accanto alle quali si aggiungono lavori a olio e carboncino, dedicati al tema del ritratto e della figura umana, in cui quasi sempre il volto appare cancellato. Info: www.museodeibozzetti.it

 

Commenti