Ultimora

Al via il SI Fest, festival di fotografia. Tema della 25esima edizione il confine

Dal 9 al 25 settembre, il SI Fest torna ad animare le strade di Savignano sul Rubicone (provincia di Forlì-Cesena), per la sua 25esima edizione. Tante le mostre e gli eventi collaterali, dedicati tutti a un’indagine contemporanea sulla fotografia e sulle sue evoluzioni. Quest’anno come filo conduttore è stato scelto il tema del confine, che affonda le sue radici nella nostra storia comune, collegandosi a Giulio Cesare e alla Guerra di Gallia, per poi arrivare fino ai tempi moderni, modificato ma ancora profondamente significante. Tra gli eventi più attesi, la mostra di Duane Michals, il fotografo americano anticipatore dello storytelling che con i suoi foto racconti, sarà una delle presenze di eccellenza della tre giorni di Savignano. Poi ancora Olivo Barbieri, Danila Tkachenko, Paola Di Bello e Luigi Erba, per citarne alcuni, ognuno dei quali esprime un diverso punto di vista sul concetto di confine, inteso come limite geografico o identitario che sia. Fanno parte del comitato scientifico di questa edizione: Silvia Camporesi, Alessandra Capodacqua, Luca Panaro, Danilo Montanari. Parallelamente, apre al pubblico anche SI Fest off, il circuito indipendente di SI Fest, dedicato alla fotografia emergente e alle arti visive sotto la direzione artistica e curatela di Tomas Maggioli con la co-curatela di Federica Landi, intitolato Confluenze, gli scenari ibridi dell’immagine. Info: www.sifest.it

 

Commenti