Ultimora

Wopart/Work on paper, prima edizione per fiera dedicata solo a opere su carta

Prima edizione per la fiera Wopart/Work on paper, che raccoglie gallerie internazionali chiamate a presentare solo opere su carta. Appuntamento per il 1 settembre alle 18,30, nel Centro esposizioni di Lugano, in Svizzera, per l’inaugurazione e poi da lì porte aperte fino al 5 settembre. Non c’è bisogno di ricordare quanto la carta sia stata fondamentale per la nascita dell’arte e in generale per il diffondersi del sapere, e così nella fiera vengono passati in rassegna periodi storici diversi, raccolti in una mostra all’interno dell’evento trovano infatti spazio più di duecento capolavori dall’Ottocento ai giorni nostri incentrati per lo più sul ritratto. Ma non solo passato, anche se presente alla Wopart grazie a esponenti del rinascimento italiano, anche arte contemporanea e allora fra gli stand non è difficile imbattersi in Giosetta Fioroni, in Bruno Munari, Giacomo Balla, l’immancabile Picasso, acquerelli di Kandinskij e Matisse, senza contare personaggi come William Kentridge e Keith Harring. Mentre fra le gallerie, selezionate con un comitato scientifico coordinato da Giandomenico Di Marzio e Paolo Mnazza, troviamo: Galleria Continua, Lia Rumma, Tornabuoni, Grossetti arte e Contini. Info: www.wopart.eu

Commenti