Foto

Olimpiadi, il Maxxi vola a Rio

Iniziano le Olimpiadi e sarano ben 308 gli azzurri che prenderanno parte ai Giochi. Ma Olimpiadi non vuol dire solo sport e competizione, fa anche rima con cultura. Oltre 600 eventi di arte, musica, cinema e spettacolo, infatti, si preparano a partire per accompagnare la manifestazione sportiva, resi possibili anche dalla diretta collaborazione delle Istituzioni latino-americane. Anche in questo caso, l’Italia si piazza in buona posizione. In particolare, il Maxxi porta dal 4 luglio all’11 settembre una parte delle opere della sua collezione in Brasile al MAM, Museo di Arte Moderna di Rio de Janeiro. I fortunati autori delle opere che viaggeranno oltreoceano sono diciannove, tutti di fama internazionale, tra cui Maurizio Cattelan, William Kentridge, Gino De Dominicis, Gilbert and George, Ilya & Emilia Kabakov, Francesco Vezzoli, Aldo Rossi, Carlo Scarpa, Carlo Aymonino. La mostra si chiama Art on Stage: Opere dalla collezione del Maxxi ed è organizzata dal Maxxi e dalla Fondazione Proa di Buenos Aires a cura di Anna Mattirolo. Continua quindi l’attività di promozione del Maxxi all’estero che già in passato ha visto esposte in giro per il mondo le opere di Olivo Barbieri a Buenos Aires o ancora di Gabriele Basilico a Madrid. In particolare, Art on Stage configura il Maxxi sia come museo sempre più aperto a contesti internazionali che come punto di riferimento della scena italiana politica e culturale italiana. Info: www.fondazionemaxxi.it

Commenti