Ultimora

In mostra alla Casa dei Tre Oci 150 scatti di Ferdinando Scianna e René Burri

Ferdinando Scianna e René Burri, due maestri della fotografia in mostra a Venezia, dal 26 agosto all’8 gennaio, negli spazi della Casa dei Tre Oci. Entrambi esponenti dell’agenzia fotografica Magnum, esprimono, in modi diversi l’importanza di documentare. Attraverso 100 immagini, gli scatti di Burri raccontano l’architettura e i suoi protagonisti, mentre una cinquantina di fotografie di Scianna mostrano il ghetto di Venezia, in occasione dei 500 anni dalla fondazione del Ghetto ebraico a Venezia. Nella prima esposizione, intitolata Utopia, a cura di Michael Koetzle, sono esposte anche le immagini di eventi storici particolarmente densi di contrasti e di speranze, come la caduta del muro di Berlino o le proteste di piazza Tienanmen a Pechino nella primavera del 1989. Nella seconda, Ferdinando Scianna. Il Ghetto di Venezia 500 anni dopo, a cura di Denis Curti, è un reportage fotografico in pieno stile Street Photography, che ripercorre la quotidianità nel ghetto senza tralasciare ritratti, architetture, interni di case e luoghi di preghiera. Info: www.treoci.org

Commenti