Ultimora

Il XIX Premio Pino Pascali va all’artista tedesca Christiane Löhr

L’artista tedesca Christiane Löhr è la vincitrice del XIX Premio Pino Pascali, selezionata da una commissione composta dalla direttrice del museo Rosalba Branà e dai critici Dobrila Denegri e Antonio Frugis che così hanno motivato la scelta: “Protagonista del panorama internazionale, Löhr crea raffinate opere e installazioni con elementi della natura, utilizzando semi, fiori, foglie di diverse piante, o elementi organici come i crini di cavallo. Le impalpabili installazioni legate ai cicli stagionali della terra sono esili e fluttuanti architetture ambientali piene di energia vitale, partecipano dello lo spazio che le ospitano infondendo senso di bellezza e armonia”. Il 24 settembre sarà inaugurata la mostra dedicata all’artista, in cui saranno incluse una serie di sculture e installazioni realizzate appositamente per il Museo di Polignano. Nata a Wiesbaden, l’artista può contare diverse esposizioni in prestigiose istituzioni,tra cui la Kunsthaus Baselland di Basilea, la 49esima Biennale di Venezia diretta da Harald Szeemann e, in Italia la Galleria Nazionale d’Arte Moderna di Roma. Info: www.christianeloehr.dewww.museopinopascali.it

 

Commenti