Ultimora

Unesco, sotto analisi 27 nuovi siti durante il summit internazionale

È fino al 20 luglio che Istanbul accoglie la quarantesima sessione del Comitato del Patrimonio mondiale Unesco. Iniziata l’11 dello stesso mese la riunione ha fra gli obiettivi valutare le 27 proposte di siti interessati a entrare sotto la protezione dell’associazione internazionale. «Il patrimonio mondiale – ha detto il segretario generale Irina Bokova – è sotto attacco ovunque, dal Mali alla Siria. Si tratta di un crimine di guerra a cui dobbiamo rispondere con forza». È infatti, la protezione di beni storici minacciati dai conflitti, uno degli altri punti in calendario nei giorni della sessione. Fra le nuove proposte, che si aggiungo alle già numerose 1031 nei 169 stati che ne fanno parte, troviamo un’attenzione particolare all’architettura contemporanea con siti firmati da Frank Lloyd Wright per la sua produzione statunitense, Oscar Niemeyer per il complesso di Pampulha con un Le Courbusier in salsa tropicale e lo stesso architetto svizzero per il suo immenso contributo al movimento moderno. Di questi 27 siti proposti, 9 sono luoghi naturali, 14 quelli culturali e 4 invece quelli che uniscono le due categorie. Info: http://whc.unesco.org/en/news/1519 

Commenti